Malattie parassitarie

Con il termine parassita si intende indicare un organismo vivente che sfrutta un altro organismo vivente per nutrirsi e proliferare.

Di parassiti in natura ce ne sono una quantità enorme, ma qui di seguito prenderemo in considerazione quelli che riguardano più da vicino la salute dei nostri amici a quattro zampe.

Iniziamo con il distinguere gli ectoparassiti dagli endoparassiti.

Ai primi appartengono quegli agenti esterni che vivono sulla superficie corporea esterna e si nutrono succhiando il sangue dell’ospite. Oltre a causare problemi di anemia e di depauperamento di sostanze nutritive, possono dar luogo a reazioni allergiche importanti e trasmettere malattie infettive (leishmania, erhlichia, babesia, ecc).






Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmailFacebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Leave a comment

Seguici

Back to Top